ANALISI COMPORTAMENTALE

Linguaggio non verbale - Neuromarketing - Leadership - Risorse umane

Beautiful blonde women laughing with her eyes closed_edited.jpg

L’osservazione del comportamento non verbale deriva da studi basati su evidenze scientifiche. A partire dal lavoro di ricerca di Paul Ekman, disponiamo di conoscenze e metodologie precise per analizzare il linguaggio delle emozioni.


Sappiamo che esistono segnali inequivocabili, universali e molto attendibili che possono essere osservati per rilevare la congruenza o meno tra ciò che viene detto e ciò che effettivamente si sta provando.

Si analizzano in particolare alcuni movimenti del volto definiti “espressioni facciali universali”, associati alle 7 emozioni principali: rabbia, paura, disgusto, disprezzo, sorpresa, felicità, tristezza.


Altre emozioni coinvolte sono definite “secondarie”, perché attivano connessioni sistematiche tra emozioni primarie e processi cognitivi che coinvolgono aspetti di carattere sia soggettivo che culturale.

L'analista formato e certificato per cogliere questi micro-segnali dispone di uno strumento molto efficace:

può infatti ricavare preziose informazioni correlate alle emozioni, al loro livello di coerenza col linguaggio verbale, e verificarle ponendo domande mirate e utilizzando un preciso sistema di codifica e decodifica delle micro espressioni e dei movimenti corporei.


Si tratta di una metodologia comprovata, che può trovare applicazione in diversi contesti professionali : aziendale, forense, formativo.


In ambito aziendale rendere manager e responsabili delle risorse umane maggiormente consapevoli di questi strumenti di osservazione, del ruolo del linguaggio non verbale e del suo potenziale nella crescita professionale può incrementare la qualità dei processi comunicativi, il livello di leadership, la capacità di osservare, gestire e valorizzare un team di lavoro.


L'analisi scientifica del linguaggio non verbale viene applicata anche nel campo del neuromarketing, poiché permette di migliorare sensibilmente la capacità di analizzare i processi inconsapevoli che avvengono nella mente del consumatore e che influiscono sulle decisioni di acquisto e sul livello di coinvolgimento emotivo nei confronti di un brand.

Image by Zulmaury Saavedra
 

Formazioni Aziendali 

Metodo Body Coding System e Interpretative System of Facial Expressions

Formazione "Il Linguaggio Non Verbale nella selezione e gestione del personale"

Target : team manager, responsabili risorse umane, dirigenti

Contenuti :

  • Le 7 emozioni primarie e il loro ruolo nella comunicazione non verbale

  • L'analisi delle micro espressioni facciali e del linguaggio corporeo nel colloquio di lavoro e nella comunicazione professionale

  • Linguaggio non verbale e leadership

  • Le incongruenze tra linguaggio verbale e non verbale

  • Le fasi di conduzione di un colloquio professionale


Struttura : 4 incontri da 3 ore o 2 giornate intensive da 6 ore (struttura flessibile).

La formazione prevede simulazioni in aula e attività pratiche.

Female software engineer in meeting by whiteboard_edited.jpg

Formazione "Linguaggio Non Verbale e Neuromarketing"

Target : team manager, liberi professionisti, imprenditori

Contenuti :

  • Le 7 emozioni primarie e il loro ruolo nella comunicazione non verbale

  • L'analisi delle micro espressioni facciali e del linguaggio corporeo nei processi di negoziazione

  • Linguaggio non verbale e leadership

  • I processi decisionali ed emotivi alla base della fidelizzazione a un brand/prodotto/servizio

  • Le fasi di conduzione di una negoziazione commerciale efficace


Struttura : 4 incontri da 3 ore o 2 giornate intensive da 6 ore (struttura flessibile).

La formazione prevede simulazioni in aula e attività pratiche.

Image by Dima Pechurin